Il CESEN svolge attività di ricerca con un approccio interdisciplinare e in collaborazione con università italiane ed estere

L’attività di ricerca si concentra su enti religiosi e su enti del Terzo Settore, con particolare attenzione alle attività di interesse generale, al finanziamento degli enti e all’impatto sociale della loro attività

Pubblicazioni

Il finanziamento degli enti del Terzo settore

A. Perrone, Orizzonti del Diritto Commerciale, Saggi, Fascicolo 3, 2020

Gli enti ecclesiastici e il diritto del Terzo settore

A. Perrone, Terzjus, Saggi, 21 novembre 2020

La riforma del Terzo settore e gli enti ecclesiastici: un rischio, un costo o un’opportunità?

A. Perrone e V. Marano, Stato, Chiese e pluralismo confessionale, n. 35, 2018

Enti ecclesiastici e procedure concorsuali

A. Perrone, Giurisprudenza Commerciale, 2018

Enti ecclesiastici cattolici e procedure concorsuali. La rilevanza del “patrimonio stabile” nella gestione della crisi Stato, Chiese e pluralismo confessionale

C. Varalda, Stato, Chiese e pluralismo confessionale, n. 28, 2015

Enti non profit e diritto dell'Unione europea

A. Perrone, Le confessioni religiose nel diritto dell’Unione europea, Il Mulino 2012

Per l’emergenza sanitaria rischia di chiudere il 30% delle scuole paritarie cattoliche

A. Perrone, M. Miccinesi, M. Allena e M. Grumo, Il Sole 24 Ore, Scuola24, 1 maggio 2020

Agli enti ecclesiastici basta un regolamento

A. Perrone, Il Sole24ore, Norme & Tributi Focus, 19 giugno 2019, p. 3

Per le strutture religiose schema sotto valutazione

A. Perrone, Il Sole24ore, Norme & Tributi Focus, 19 settembre 2018, p. 20

WORKING AND FORGIVENESS BEHIND BARS: Giotto In The Due Palazzi Prison Of Padua

Finanziato dal Fetzer Institute, il CESEN ha svolto un progetto di ricerca volto a misurare gli effetti riabilitativi derivanti dalle opportunità di inserimento lavorativo, proposte dalla Cooperativa Sociale Giotto secondo un approccio innovativo. La ricerca è stata pubblicata con la collaborazione di Percorsi di Secondo Welfare.

#RIPARTODAME. L’avviamento al lavoro in contesti non protetti per soggetti in detenzione

#RipartodaMe è un progetto finanziato da Fondazione Alberto e Franca Riva Onlus con il supporto di Fondazione Adecco per le Pari Opportunità con l’obiettivo di favorire l’inclusione di persone detenute nella Casa di Reclusione di Milano-Bollate. Il CESEN ha monitorato e analizzato gli effetti dell’approccio riabilitativo mediante il lavoro all’esterno del carcere.

SAFEIN PROJECT: Asylum Seekers and beneficiaries of international protection: a Future of Empowerment and Inclusion

Finanziato da JP Morgan Chase Foundation e condotto da Fondazione Adecco, il progetto SafeIn sviluppa una theory of change orientata all’inserimento sociale delle persone rifugiate, richiedenti asilo o beneficiari di protezione internazionale, attraverso il lavoro, l’empowerment, la cura personale dei percorsi formativi e il diversity management. Il CESEN ha monitorato e valutato i risultati del progetto costruendo la theory of change di SafeIn, misurando l’impatto sociale e lavorativo del progetto sui beneficiari e analizzando i meccanismi generativi che hanno permesso il funzionamento del progetto.

Working papers

Dal 2014 il CESEN ospita studenti della Law School di University of Chicago per intership diretti a studiare enti italiani operanti nel settore del public interest. I working paper redatti dagli studenti hanno riguardato la Cooperativa Sociale Giotto di Padova (2015), l’Associazione Banco Alimentare della Lombardia (2017), la Cooperativa Sociale Solidarietà e Servizi di Busto Arsizio (2019) e la Fondazione Banco Farmaceutico Onlus (2020).

Sei alla ricerca di altre informazioni?

Contattaci ora